Scuole e

agenzie educative

Scuole, oratori, enti parrocchiali, società sportive, associazioni sono i soggetti a cui particolarmente si rivolge il lavoro di PERcorsi. L’approccio psicopedagogico che sta alla base dei nostri interventi può essere un valido sostegno per quegli enti che si occupano di istruzione, formazione, tempo libero e svago di bambini, adolescenti e giovani.

I nostri figli trascorrono notevoli porzioni della loro giornata all’interno di queste strutture, le quali hanno assunto un ruolo educativo che integra quello delle famiglie. A scuola, a catechismo o nella squadra di calcio bambini e ragazzi apprendono, giocano, competono, crescono. Ma soprattutto si relazionano, con i loro coetanei e con figure adulte diverse dai genitori.    

Le agenzie educative – come ben sanno gli insegnanti, gli educatori e i volontari che vi operano – sono luoghi in cui bambini e giovani mettono in campo un enorme investimento emotivo e affettivo, luoghi di amicizie e di conflitti. Essi si misurano con la convivenza nel gruppo e con le regole, con l’autorità adulta, le richieste e gli adempimenti.  

Le agenzie educative sono palestre di socialità dove i nostri figli imparano a diventare cittadini; per questo possiamo dire che al loro interno si giocano appieno tutte le questioni che riguardano lo sviluppo e l’educazione, comprese quelle critiche. Bambini e ragazzi vi portano l’aggressività, la provocazione, la trasgressione, l’eccesso. Gli operatori adulti sono dunque chiamati a far fronte a questi comportamenti; è un compito non sempre agevole poiché sovente i giovani ci spiazzano e ci sollecitano a metterci in discussione.

Fare l’insegnante, l’allenatore, il catechista oggi significa doversi confrontare quotidianamente con molteplici questioni educative:

 

  • come si possono gestire le forme di aggressività e bullismo in classe e nei luoghi frequentati dai giovani?

  • E’ possibile promuovere la voglia di sperimentare di bambini e ragazzi, e contemporaneamente contenere la loro naturale tendenza all’esagerazione e alla sfida?

  • I cambiamenti del corpo, la sessualità e l’affettività: se ne può parlare coi giovani in maniera serena e formativa per loro?

  • Come sensibilizzare ragazze e ragazzi al rispetto delle regole e della legalità?

  • Come aiutarli ad orientarsi nella rete contemporanea delle informazioni e della virtualità, proteggendoli dai rischi ad esse connessi?

  • Come accompagnarli nella costruzione del loro personale progetto di vita?

 

LA NOSTRA OFFERTA

Per le scuole e le altre agenzie educative PERcorsi realizza interventi di informazione, consulenza educativa e psicologica, formazione sui principali temi che riguardano le diverse fasi evolutive dall’infanzia all’adolescenza.

I nostri professionisti possono aiutare e sostenere insegnanti, educatori, allenatori a riconoscere le peculiarità psicopedagogiche dei diversi momenti della crescita, e a valorizzare le potenzialità di sviluppo di cui i bambini e i ragazzi sono portatori.

Nei nostri percorsi vogliamo proporre una lettura sia in chiave psicologica, che in chiave educativa, degli aspetti di fragilità e di disagio che i bambini e i ragazzi spesso vivono, cercando di individuare i comportamenti che possono segnalare tali difficoltà. Il nostro approccio punta a sostenere lo sviluppo delle competenze educative degli adulti che svolgono professioni o attività educative con le diverse fasce d’età, ponendo attenzione ai risvolti psicologici che caratterizzano ogni fase evolutiva. 

Gli interventi possono avere forme diversificate:

 

  • supervisione e formazione a gruppi di insegnanti, educatori, animatori, allenatori, catechisti, genitori

  • percorsi di counselling per gli stessi destinatari

  • serate formative sulle diverse fasi evolutive e sulle questioni educative correlate, aperte a genitori,   insegnanti, adulti in genere (clicca per visitare la pagina La formazione: perché è importante?)

  • interventi di formazione e laboratori nelle classi scolastiche e con i gruppi di bambini e giovani

  • percorsi di orientamento sulle scelte scolastiche e professionali per gli adolescenti e i giovani, e per le loro famiglie

  • colloqui di consulenza psicologica per ragazzi, genitori, insegnanti, educatori 

  • percorsi di psicoterapia per gli stessi destinatari 

 

I nostri interventi rispondono ai bisogni del singolo, oppure possono valorizzare la dimensione del gruppo come contesto in cui mettere a confronto vissuti, saperi e competenze. I metodi utilizzati stimolano le persone ad una partecipazione attiva, con l’obiettivo di far emergere e rafforzare le risorse personali e le competenze di cui ciascuno – giovane o adulto – è “naturalmente” portatore.