cosa facciamo

e perché

Oggi la vita quotidiana ci impone di svolgere una varietà di azioni a ritmi veloci e di gestire con prontezza grandi quantità di informazioni. Siamo costantemente esposti ad un fitto vociare di messaggi in famiglia, sul lavoro, nei luoghi pubblici, persino nei contesti di svago. Di contro la nostra dimensione più intima rischia di restare nel silenzio, inespressa agli altri e a noi stessi. Sono poche le occasioni per dare voce ai nostri pensieri e alle nostre emozioni profonde.

Quando poi avvertiamo un disagio, quando sentiamo di essere in una situazione di fatica esistenziale, allora può accadere che le pressioni della vita quotidiana ci impediscano di fermarci, di ascoltarci, di capire le difficoltà ed affrontarle.

 

ASCOLTO E AIUTO

I percorsi proposti dai nostri professionisti cominciano con l’ascolto delle persone.

Un ascolto aperto ed empatico che accoglie il cliente e lo fa sentire compreso, non incasellato in una problema. E’ una pratica professionale che consente di far emergere più agevolmente le criticità. Inoltre la persona è messa nella condizione di prendere contatto con le proprie risorse personali e di attivarle per la soluzione del problema.

Si tratti di un colloquio o di un incontro formativo, ciò che noi offriamo sono forme professionali di aiuto. Aiuto che per noi significa prendere per mano le persone e accompagnarle su una strada che attraversa la comprensione delle proprie emozioni, ma anche dei propri desideri e aspirazioni, passa per la ricognizione e l’attivazione delle proprie potenzialità, e infine porta a camminare con le proprie gambe.    

 

PERSONA, PERSONE

Al centro del nostro intervento c’è la persona, che è sempre portatrice di un valore.

Questa affermazione non ha solo un senso etico, ha anche un significato psicologico ampiamente validato scientificamente. Le persone hanno una propensione naturale all’autorealizzazione e al benessere, e quando sono in difficoltà restano comunque depositarie di capacità, intenzioni, motivazioni, sogni. Aiutare le persone in difficoltà per noi vuol dire sollecitarle a rimuovere gli ostacoli che impediscono a queste risorse di esprimersi.

Il gruppo è un contesto privilegiato per affrontare le difficoltà della vita. Nei nostri incontri di gruppo, consulenziali o formativi, le persone insieme condividono disagi e perplessità. Raccontandosi le proprie esperienze scoprono vicinanze e similitudini e si sentono meno sole. Il conduttore stimola la riflessione e facilita la circolazione delle idee; si crea l’opportunità per mettere proficuamente in rete le risorse dei singoli. Ciò porta il gruppo a produrre maggiori conoscenze e a individuare strategie alternative per risolvere le questioni.  

 

GENITORIALITA’

L’educazione di bambini e ragazzi è un ambito di particolare interesse per noi. Intendiamo la genitorialità come un insieme di funzioni che ha una valenza sociale, comunitaria; funzioni che vanno oltre quelle esercitate all’interno della famiglia. Oggi i nostri figli frequentano diverse agenzie educative e fruiscono di una varietà di servizi formativi al di fuori dell’ambiente domestico. Il rischio è la frammentazione nei percorsi di crescita di bambini e ragazzi.

I nostri interventi rivolti a genitori, insegnanti, educatori, volontari, volgiono sostenere le competenze educative degli adulti che operano nei diversi contesti educativi. Promuoviamo una coerente idea di minore titolare di specifiche esigenze e di preziose qualità che egli porta con sé in tutti i luoghi che frequenta e a tutte le figure adulte con cui interagisce.     

 

PSICOLOGIA, PEDAGOGIA   

Sono gli ambiti delle scienze umane a cui fanno riferimento i nostri professionisti per il loro lavoro.

L’approccio psicologico aiuta le persone a raccontarsi in maniera aperta e autentica, a riflettere su se stesse, a cogliere le proprie emozioni e a dare loro un senso. Così esse arrivano a comprendere meglio le proprie difficoltà.

Non solo. La psicologia stimola il cliente a “ripensarsi”, superando quei circoli mentali negativi che portano e vedersi sempre inadeguati e impotenti. L’operatore accompagna la persona in un percorso di recupero delle proprie risorse personali che giacevano svalutate e depotenziate.

A questo punto l’intervento si allaccia alla pedagogia, e si realizza attraverso l’educazione, la formazione, la ri-educazione, sia dei giovani che degli adulti. I nostri percorsi aiutano singoli e gruppi a tradurre il loro potenziale in pratiche nuove e più efficaci per la gestione delle situazioni critiche riguardanti le relazioni in famiglia, a scuola, nei luoghi dove avvengono interazioni tra educandi ed educatori.